venerdì 21 ottobre 2011

Alan Menken - Sister Act - When I find my baby - italiano










































































































































[...]
SHANK:
I know the way that she thinks, Di lei so fisse e manie
I know her habits and kinks. forse anche più delle mie,
I know the staff she’s all about. so tutti quanti i suoi viavai.
I know the people she knows conosco i giri che ha
at all the places she goes. E i posti dove lei va
I know her up, down, inside out. Di lei so vita morte e guai
I know the needs that she’s got, Conosco tutto di lei
I know what gets the girl hot. come un segugio saprei
I know I’ve got the inside track. fiutare ovunque la sua scia

And yeah, I know she’s upset – e lascio che giochi un po'
Well, let her play hard-to-get. a nascondino ma so
‘Cause if I know one thing, I’m che presto, molto presto
gettin’ her back! lei sarà mia.
Because I know that girl! Dolcezza, bambola
I mean, I feel that girl! sai troppo bambola
I understand that girl! per questo bambola
And if I want that girl! ti cerco bambola
I’m gonna get that girl! ti trovo bambola
Ain’t gonna let that girl e allora bambola pagherai
get away!No way! vedrai
And when I find that girl, E quando mia sarai
I’m gonna kill that girl! bambola addio bye bye
I’m gonna wham! Bam! Blam! un lampo e wham! Bam! Blam!
And drill that girl! ed a mai più
Won’t rest until that girl ti spedirò laggiù
is safe and sound six feet below – no! d'insetti e vermi in compagnia - no
When I find my baby, sei già mia bambina
I ain’t lettin’ her go! non puoi fuggire, no.
SHANK/GOONS:
I bet wherever she’s at Scommetto ovunque tu sia
I bet she’s trapped like a rat già nella pelle non stai
and pacin’ up, down, ‘round the floor. sei preda della frenesia
(Sure, sure.) (sì, oh, sì )
I bet she’s startin’ to sweat. Sudi e non sai come mai
That girl is buggin’, I bet. ti senti come in balia
Bet she’s got one eye on the door. ad una strana nostalgia
(Tell us more!) (che sarà?)
I bet she’s missin’ her gigs. Perché ti manca lo so
I bet she’s missin’ her booze, la folla il wisky e lo show;
I bet she’s tearin’ out her hair. ti acclama il pubblico, non vai?
(Yeah, yeah!) (Yeah, yeah!)
I bet she’s missin’ her fun, Che vuoi? sei fatta così,
and gettin’ ready to run. sei nata per lo showbiz
And when she does, ritornerai
you bet I’m gonna be there. e allora io sarò lì
GUYS/SHANK:
Because you know that girl! sei morta Bambola
(I know her!) (sei morta)
You see right through that girl! ti ammazza bambola
(See right through her!) (sei nei guai)
You understand that girl! perché sai bambola
(I understand what I) (tu non immagini)
And when you get that girl, un morto bambola
(have got to do to her) (come ti riduco)
you’re gonna waste that girl, non canta bambola
(‘cause when I get her) (ad un osso buco)
‘cause you can’t let that girl no, morti non si puo'
(ain’t gonna let her squeal) (da morta non farai)
go and squeal. far la spia
( for real.) (la spia)
SHANK/GOONS:
I’m gonna shoot that girl! e fucilandola
(shoot that girl!) (...landola)
And then I’ll stab that girl, o accoltellandola
(stab that girl!) (...landola)
and then I’ll take her un colpo diritto
(take her!) (dritto)
and shake her, nel cuore
(shake her!) (nel cuore)
and make her meet her maker! la maderà creatore
(meet her maker!) (dal creatore)
Let ‘em hide that girl Muori bambola
(let ‘em hide that girl!) (Muori bambola)
sure as the tide, that girl Aspetta bambola
will show – Oh! (Oh!) e Vedrai Ohh...
When I find my baby, sei già mia bambina
I ain’t lettin’ her go! non puoi fuggire, no.
Yeah, yeah. si, sì
Oh yes, I know that girl! Sei già mia bambola
(know that girl!) (bambola)
And man, I need that girl! io voglio bambola
(need that girl!) (bambola)
I gotta have that girl! come una bambola
(have that girl!) (bambola)
So I can snuff that girl! straziarti bambola
(snuff that girl!) (bambola)
If I know my baby! (Ahhhh!) fuggi via bambina
She’s already runnin’! (Ahhhh!) ma non puoi scappare;
That’s how my baby forza bambina
is gonna be done in! e fatti ammazzare.
I’m gonna drown that girl! Prima annegandola
(drown that girl!) (...gandola)
Or disembowel that girl! poi sbudellandola
(disembowel that girl!) (...landola)
Or give her skull a big dent spaccarle il cranio col crick
(Oooooh!) (Oooooh!)
with a blunt instrument! fa il finale più chic
I tell ya, soon that girl Tra poco bambola
(soon that girl) (bambola)
is lookin’ at a world t'insegnerò cos'è
of woe! – l'agonia.
Wo, (wo, wo ,wo!) wo, wo! wo wo wo
When I find my baby, tu lo sai bambina è
I ain’t lettin’ her go! (No!) come fossi già mia
I know she ain’t gone too far! (Oh!) Non è lontano lo so
Go and check each discothecque, Controllate a fondo ogni
tavern and bar! bar o bistrot.
Go and find my baby – E la mia bambina
(We’ll find your baby.) (la troveremo)
I ain’t lettin’ her go! no, sfuggire non può.
(Ah! Oh no!) (Ah! Oh no!)
Oh no! Oh no!

mercoledì 19 ottobre 2011

Alan Menken - Sister Act - The life i never led - italiano

Questo è uno di quei testi tirati un po' via sul finale per la fretta di finire...ma non è venuto malaccio...






























































































MARY ROBERT: MARY ROBERT:
I've never talked back, mai detto di no
I've never slept late, mai fatte le sei
I've never sat down né mai fatto ciò
when told to stand straight che far non dovrei
I've never let go Mai presa una via
and gone with the flow, che va...non si sa
and don't even know, really, why. e senza saperne il perché.

I've never asked questions, Mai stata curiosa
or taken a dare. né corso dei guai
I've never worn clothes mai messo qualcosa
that might make people stare. d'audace, né mai
I've never rebelled, difeso un'idea
or stood up and yelled, gridato uno "yea!"
or even just held my head high. né stata mai fiera di me.
......
And all of the feelings unspoken, E un mare di soli rimorsi
all of the truths unsaid, è tutto quello che
They're all that remain mi resta degli attimi
of the life I never led. non vissuti mai.
......
I've never gone surfing, Mai corso nel grano
or ran with a crowd. lasciando la scia
Or danced on a table, o riso impazzita
or laughed much too loud. per un'idiozia
......
I've never quite dared Non ho osato mai
to leave myself bared - di espormi un granché
I've just been too scared I might fall, temendo che poi sbaglierei
......
I've never seen Paris, Mai vista Parigi
swum naked,been kissed. Atene, Pompei,
I've never quite realised passando i miei giorni
just how much I've missed tra i forse e vorrei
......
And what did I get ma adesso cos'ho
for hedging each bet? dai miei non si puo'?
Another regret, and that's all. un altro rimpianto dei miei.
......
And all of the wishes unasked for, Nel mare di questi rimorsi
All of the needs unfed - ditemi voi cos'è:
They're all that remain che resta degli attimi
of the life I never led. non vissuti mai.
......
And now... così...
now that you've given me one little taste of it ora che so cosa vuol dire vivere
......
And now... così...
now that I know what I know - ora che so quel che so
......
Well how... dovrei...
how can I go on ignoring the waste of it? dovrei ignorare quel che potrei perdere?
......
After all of the years e tornare alle mie
that I've clung to my fears. cento mille fobie
Won't you help me let go? da cui voglio andar via?
Help me let go! voglio andar via
......
I want to be brave, Non chiedo di più
I want to be strong. poter d'ora in poi
I want to believe gridare di no
I'm where I belong. a tutti i "non puoi"
To stand up and say Poter dire che
"I'm seizing the day" la scelta sta a me
To not just obey, but to choose. su quale sarà la mia via.
......
And I may not surf, Chissà se vedrò
I may not see France. Atene o Pompei,
but I want to know ma adesso io so
I still have the chance. che un giorno potrei.
......
And maybe I'll make e sia quel che sia
a painful mistake. coraggio o follia
It's mine though, to take or refuse. la strada intrapresa è la mia!
......
And all of the doors yet to open, Ho aperto una porta su un mondo
all of the rooms ahead - tante opportunità
splendido che
scary and new - spaventa un po'
......
But I'm standing tall, Ma lo sfiderò
and I'm walking through. e avanti così
che indietro da qui
but I won't go on tornare oramai
playing dead! non si puo'
......
It's time to start living per prendermi gli attimi
the life I never led. non vissuti mai

lunedì 17 ottobre 2011

Alan Menken - Sister Act - lady in the long black dress, - italiano

(Non trovo il brano sul tubo, sorry)


[...]
Picture you and me one sweet, sweet night Noi due soli in mezzo a una marea
in a pool of votive candlelight. di lumini accesi in sagrestia,
Just one thing could make the mood more right – Mentre intorno gli angeli in livrea
God droppin' in to sing like Barry White. cantano tutti in coro Berry White


Hey, lady in the long black dress, hey tu bellezza in tonaca
let's give you something to confess. il nero sai mi provoca
Hey lady, take a good long glance. Hey baby qui davanti a te


I ain't no pastor – in tua presenza
I'm a stone cold master vedi un'Eminenza
of romance! dello charme


TJ:
[...]


Loosen up those vestments, just a bit. Lascia quel brevieario vieni qua
Drop that Bible, baby yeah, that's it. sciogli un po' la veste sì così
See, I know what all your vows permit – so che il tuo voto impone castità
and I don't mind keepin' it immaculate! ma vado matto per le suore in lingerie!


TJ/DINERO/BONES:
Hey, lady in the long black dress, hey tu bellezza in tonaca
(hey! long black dress)
let's sneak away and go transgress. gran bel pezzo di...monaca
(go transgress)
Wo oh oh! (wo, wo)
Hev lady, why not take a chance? Avanti usciamo dai cliché
(hey lady, why not take a chance?)


Come on, proud Mary, Via quel rosario
meet your missionary ecco il missionario
of romance. dello charme
DINERO/TJ/BONES:
Why not lose that veil and wimple, baby! C'è una via non scritta nel vangelo
Have some sacramental wine! per il paradiso, sai?
Let me lay it on ya simple, baby – Togliti la veste, sciogli il velo...


BONES:
Sister, you know I gotta… Baby fatti adorare...


TJ:
so let me worship ...come un altare
at your shrine. d'abbazia


BONES:
And if you got stigmata… Se tu mi mostri l'ara


TJ/BONES:
show me yours, I’ll show you mine! io ti mostrerò la mia!


DINERO/TJ/BONES:
Ay, mami, en el vestido provocativo! Ay, mami, en el vestido provocativo! (oh wo)
Porque es Cristo tu hombre exclusivo? Porque es Cristo tu hombre exclusivo?


TJ/BONES:
Hey lady, no more won’ts or can’ts! Bellezza basta castità


DINERO:
Soy amoroso! Soy amoroso!


TJ:
I'm a virtuoso! Sono virtuoso


BONES:
And lf I'm just so so… ...e se non ci so fare..


TJ/BONES/DINERO:
frankly, you won't know, so – non lo puoi notare...


TJ:
sweet lady in the long, black dress! hey tu bellezza in tonaca


DINERO/BONES:
Sweet lady! Bellezza




TJ/BONES/DINERO:
Please tell Mi basta
me what's latin for ‘yes'? un semplice "sì"


Wo oh oh! Wo oh oh!
Hey lady, don'tcha look askance! hey bella non fuggire via.


Come on, say hiya Sai, Gesù cristo
to your love Messiah ha avuto un imprevisto
and don't make me try a manda me al suo posto
new advance. basta un si




Forget Jehovah, Javè è assente
'cause the wait is over. ed io certamente
Come to Casanova sono più caliente
for romance. dimmi di si






BONES:
[Man, we're smooooth eh!]


TJ:
[No nun can say no to us!]


DINERO:
[Vamos, hermanos! Al convento!]


BONES: BONES:
Wo wo baby, baby baby oo Wo wo baby, baby baby oo


DINERO: DINERO:
Wo wo wo – oo Wo wo wo – oo


TJ: TJ:
Wo wo yeah veah yeah Wo wo yeah veah yeah


TJ/BONES/DINERO: TJ/BONES/DINERO:
Wo wo! Wo wo!

Io, Sister Act e la Stage Entertainment.

Dunque
Tutto inizia l'anno scorso, circa, quando vedo il bando per le audizioni de "La Bella e La Bestia".
Come ho fatto altre volte (Così alla Rancia come alla Disney, che manco m'han risposto) mando anche io una mail offrendomi per una mano riguardo le traduzioni...perché non si sa mai...

Dopo diversi mesi, inaspettatamente, ricevo una mail di Federico Bellone (il direttore artistico della compagnia)che mi chiede il curriculum per un'eventuale "collaborazione futura".
Cosa che ovviamente faccio, ma a cui però non fanno seguito più mail.
Io interpreto questo silenzio come un implicito rifiuto...non voglio rischiare di passare per un rompicoglioni e mi dimentico della cosa.

Passa qualche mese e vedo il bando per Sister Act, al che ci riprovo, dato che dalla prima mail mi parevano ben disposti...poteva darsi che si fossero semplicemente dimenticati.

Inaspettatamente ricevo una nuova risposta di Bellone, stavolta mi mette alla prova, chiedendomi le bozze di "traduzione" di 3 brani dello spettacolo (Lady in the long black Dress,When I Find My Baby, The Life I Never Led) .
Già l'essere preso in considerazione mi gratifica non poco.

Mi chiede quali siano i miei tempi...
...io, non sapendo quali siano i tempi "standard" per un lavoro del genere e non conoscendo i brani, gli chiedo dieci giorni.
Riesco pero' a terminare tutto e ad inviarlo entro tre giorni.

Dopo qualche giorno ricevo una telefonata al cellulare del direttore artistico in persona il quale mi informa che i testi sono stati inviati a Menken in persona, che ha però deciso di continuare ad avvalersi della collaborazione dei precdenti collaboratori (Travaglio, suppongo io).

Mi fa pero' molti complimenti dicendo che è rimasto favorevolmente colpito da quanto letto sul sito, e dal mio lavoro svolto già sulle musiche di Menken stesso (Credo si riferisse ad Hellfire della Disney)

La loro scelta è comprensibile e giustificabilissima, ed anche io stesso non so se sarei stato in grado di sobbarcarmi l'impegno d'un intero spettacolo di respiro nazionale tutto da solo come primo impegno "serio".

Già il fatto che si siano premurati di telefonarmi di persona significa che in qualche modo mi hanno preso in considerazione seriamente, e questo per me è già abbastanza.

Adesso che mancano pochi giorni alla prima, e che ormai i giochi sono fatti, ho deciso di pubblicare qui le famose "prove".
Tenete conto che ho avuto solo 3 giorni, percio' in qualche punto, specialmente nei finali, sono tirate via: ma il brano c'è.
In definitiva poter confrontare le due versioni è anche un esperimento curioso,per me, per vedere come abbiano risolto quei punti che per me sono stati ostici.

martedì 4 ottobre 2011

ロミオとジュリエット ovvero, Romeo et juliette in salsa nipponica...


Non sono solito postare queste cose, ma dato che tratto e mi interesso di versioni ritmiche ed adattamenti stranieri....

Sono riuscito a scovare questa chicca che sono sicuro interesserà a molti...

Il video in discreta qualità della versione nipponica (una delle due versioni a quanto pare) dello spettacolo francese.




http://www.tudou.com/programs/view/QTHiwmqkhiw/

Molto interessante da diversi punti di vista...

Qui ci sono un paio di trascrizioni e traduzioni:
http://www.conceitedindependence.com/romeo-juliette-songs.shtml

Va ad aggiungersi dunque alla versione inglese, ungherese e a quella tedesca (reperibili abbastanza facilmente sul tubo).

Una volta esisteva un fantastico sito che metteva a confronto minuziosamente le varie versioni con tanto di testo a fronte.

Molto utile per chi, come me, è in cerca di spunti su come meglio adattare i testi...
Purtroppo il sito non lo trovo più. Temo sia stato chiuso...